Tenta di sfuggire ad un controllo, in tasca dosi di cocaina: arrestato 36enne

Operazione dei carabinieri del nucleo radiomobile a Castelfranco Veneto, in località Bella Venezia. Ai domiciliari un operaio senza nessun precedente alle spalle. In casa sequestrata anche ecstasy, marijuana e hashish

CASTELFRANCO VENETO Un operaio 36enne di Castelfranco Veneto, senza nessun precedente penale alle spalle, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile a Castelfranco Veneto, in località Bella Venezia. L'uomo è stato fermato mentre cercava di sfuggire ad un controllo stradale dei militari; il 36enne nascondeva infatti, scopriranno poco dopo i carabinieri, alcune dosi di cocaina per un totale di 2,5 grammi di cocaina. All'interno dell'abitazione dell'uomo sono stati sequestrati: 4 grammi di cocaina, 0,5 grammi di ecstasy, 0,65 grammi di marijuana e 2,7 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 500 euro in contanti, probabilmente frutto dell'attività di spaccio gestita dal 36enne. Nel corso dello scorso fine settimana i carabinieri di Castelfranco hanno denunciato un 51enne di Torino, trovato in possesso di 2 grammi di eroina, e segnalato alla Prefettura di Treviso come assuntore un 23enne, pizzicato con piccole dosi di marijuana e hashish.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Incidente mortale mentre sta andando a lavoro, muore padre di due bimbe

Torna su
TrevisoToday è in caricamento