Spacciava ad una minorenne, pusher 37enne nei guai

Indagine dei carabinieri di Castelfranco che hanno denunciato il l'uomo (attivo dal 2016) e segnalato anche nove clienti, tutti residenti tra la città del Giorgione e Vedelago

Alcune pastiglie di mdma, foto archivio

Un 37enne, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per spaccio dai carabinieri dell'aliquota radiomobile dei carabinieri di Castelfranco. L'uomo, secondo le indagini svolte dai militari, avrebbe smerciato varie droghe tra cui metadone, mdma e hashish, tra il 2016 e i primi mesi del 2019: le cessioni, decine, avvenivano perfino nel parcheggio del Sert dell'ospedale di Castelfranco oltre che nelle zone periferiche della città del Giorgione e di Vedelago. Tra i clienti, nove quelli identificati e segnalati alla Prefettura di Treviso come assuntori, c'era anche una ragazza di 17 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di TREVIGIANO
    TREVIGIANO

    Bravissimi carabinieri, mentre questi elementi che spacciano vanno presi e rinchiusi in una miniera a lavorare giorno e notte.

Notizie di oggi

  • Attualità

    Mattarella a Vittorio Veneto: omaggio a Tina Anselmi e alle donne della Resistenza

  • Cronaca

    Idraulico scompare da casa, la sua auto ritrovata vicino al Monticano

  • Incidenti stradali

    Schianto spaventoso tra due auto in galleria: tre persone ferite

  • Attualità

    Tarzo: tagliate nella notte le bandiere italiane per il 25 Aprile

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto nel pomeriggio: muore 70enne

  • Scontro tra due auto sulla rotatoria del casello di Preganziol

  • Tragedia nel giorni di Pasqua: anziana trovata morta in casa dal nipote

  • Malore improvviso al lavoro: imprenditore muore a 67 anni

  • Ischemia fatale: negoziante perde la vita a 50 anni

  • Schianto nella notte: auto esce di strada e si capovolge, feriti due ragazzi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento