Spacciava ad una minorenne, pusher 37enne nei guai

Indagine dei carabinieri di Castelfranco che hanno denunciato il l'uomo (attivo dal 2016) e segnalato anche nove clienti, tutti residenti tra la città del Giorgione e Vedelago

Alcune pastiglie di mdma, foto archivio

Un 37enne, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per spaccio dai carabinieri dell'aliquota radiomobile dei carabinieri di Castelfranco. L'uomo, secondo le indagini svolte dai militari, avrebbe smerciato varie droghe tra cui metadone, mdma e hashish, tra il 2016 e i primi mesi del 2019: le cessioni, decine, avvenivano perfino nel parcheggio del Sert dell'ospedale di Castelfranco oltre che nelle zone periferiche della città del Giorgione e di Vedelago. Tra i clienti, nove quelli identificati e segnalati alla Prefettura di Treviso come assuntori, c'era anche una ragazza di 17 anni.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento