Shopping natalizio dei ladri: recuperata refurtiva per 2500 euro

I carabinieri della stazione di Castelfranco Veneto intervengono giovedì sera ai "Giardini del Sole" e arrestano due cittadini serbi: sotto la giacche un doppio fondo per nascondere il bottino. Colpiti numerosi negozi del centro commerciale

Il materiale recuperato dai carabinieri della stazione di Castelfranco Veneto

Avevano fatto razzia in quasi tutti i negozi del centro commerciale "I giardini del sole" di Castelfranco Veneto. L'ultimo colpo di questa particolare forma di "shopping natalizio", all'interno di "Pittarosso", è stato fatale a due cittadini serbi di 30 e 36 anni, con vari precedenti per furti. I due balcanici, dopo aver trafugato cinque paia di scarpe (valore di circa 300 euro), sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri della stazione di Castelfranco Veneto. Inizialmente i ladri, poco collaborativi, avevano detto di essere giunti fin li senza auto: i militari, nell'arco di pochi minuti, hanno però scovato il loro veicolo.

1-55-89

A bordo del mezzo un vero e proprio bazar della refurtiva, per un valore ingente: posate, giocattoli, un tosaerba, una motosega, giacche, borse e cinture. Complessivamente è stato sequestrato materiale per circa 2500 euro. La tecnica utilizzata dai malviventi era la seguente: con una calamita staccavano i dispositivi anti-taccheggio dai prodotti e poi infilavano la refurtiva sotto le loro giacche, appositamente "modificate". con una sorta di doppio fondo. I due cittadini serbi di 36 e 30 anni, probabilmente membri di una banda specializzata, sono stati condannati rispettivamente ad una pena di un anno e otto mesi di reclusione, nel corso del processo per direttissima che si è svolto in mattinata presso il tribunale di Treviso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere nel Piave: ipotesi imprenditore scomparso

  • Attualità

    Pubblicità della concessionaria "Negro" censurata: per l'algoritmo di Facebook è razzismo

  • Attualità

    Famiglia trevigiana compra mille quintali di alberi colpiti dal maltempo

  • Attualità

    Accordo con le università: a Treviso 200 studenti Erasmus

I più letti della settimana

  • I proprietari lasciano: la Gigia è in vendita

  • Ragazza aggredita da tre uomini nel parcheggio del supermercato

  • Schianto nella notte sulla Pontebbana, grave un 18enne

  • Addio Home Festival: Treviso lo rimpiazza con il "Core Festival"

  • Si ubriaca prima di entrare in classe, insulta la prof e collassa

  • Natale a Treviso: c'è anche la sorella di Chiara Ferragni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento