Due etti di marijuana e hashish a casa, arrestato studente 17enne

L'indagine nei suoi confronti era cominciata un mese, quando venne beccato in possesso di un paio di spinelli: i carabinieri di Castelfranco Veneto hanno permesso di sequestrare la droga e 2mila euro in contanti. Ora è ai domiciliari e ha il permesso per andare a scuola

Un pezzo di hashish

Uno studente di 17 anni, residente nella Castellana, è stato arrestato qualche giorno fa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, L'indagine nei suoi confronti era cominciata un mese fa circa, quando venne beccato in possesso di un paio di spinelli: i carabinieri di Castelfranco Veneto, dopo averlo a lungo seguito e pedinato, hanno permesso di sequestrare un etto di marijuana ed un etto di hashish (suddiviso in due panetti) e 2mila euro in contanti. La perquisizione è scattata dopo un normale controllo: il giovane era stato pizzicato con pochi grammi di hashish mentre era in auto con altri tre amici (risultati non avere in tasca nulla), tra cui un 18enne e altri due minori. Ora lo studente è agli arresti domiciliari e ha il permesso di uscire di casa solo per andare a scuola. Il 17enne, grazie ai guadagni di questa attività, poteva permettersi spese pazze di abbigliamento e divertimenti. La sua area di spaccio era un piccolo parco nella zona di Castelfranco Veneto: i clienti che si rifornivano da lui erano circa una trentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento