Castelfranco, crolla il controsoffitto della segreteria del sindaco

L'episodio sarebbe avvenuto durante il week end e fortunatamente non risultano feriti. Interessata solo una stanza al primo piano. Sul posto intervenuti i carabinieri

CASTELFRANCO VENETO Una parte del controsoffitto dell'ufficio della segreria del sindaco, presso il municipio di Castelfranco Veneto, in via Preti, è crollato durante il fine settimana mentre la sede comunale era chiusa. L'episodio è stato scoperto in mattinata. Interessato, come detto, l'ufficio della segreteria del sindaco, Stefano Marcon. Fortunatamente non ci sono feriti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. I danni sono limitati ma attualmente la stanza è inagibile. Si indaga ora sulle cause del cedimento.

"Si è sfondato un solaio -ha spiegato il sindaco Stefano Marcon a Trevisotoday- ora stiamo mettendo in sicurezza e provvederemo agli esami di staticità. E' stata interessata solo la segreteria del sindaco, al primo piano del municipio. Ora l'ufficio è stato dichiarato inagibile, a breve partiranno i rilievi per garantire la sicurezza della struttura".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Incidente mortale mentre sta andando a lavoro, muore padre di due bimbe

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento