Finte inserzioni per vendere auto, arrestato truffatore seriale

Scovato dai carabinieri a Pontedera (Pisa) un 56enne che gravitava tra Castelfranco Veneto e la provincia di Padova. Ora dovrà scontare in cella una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione

La presentazione di una denuncia per truffa (foto archivio)

Nel pomeriggio di ieri,13 novembre, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castelfranco hanno localizzato un pregiudicato italiano 56enne che era solito gravitare tra la zona della castellana e la provincia di Padova. L'uomo era da tempo ricercato perchè a suo carico pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica padovana. All'uomo, individuato a Pontedera (PI), dopo lunghe ricerche, è stato notificato il provvedimento restrittivo che lo porterà a dover scontare una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione, per una serie di reati di truffa. La sua tecnica era molto consolidata e prevedeva la pubblicazione di auto in vendita su siti internet, quindi, una volta incassati i denari della caparra per l'acquisto, il truffatore si rendeva irreperibile. Il 56enne è stato quindi arrestato e condotto presso la casa circondariale di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento