Scoperta casa d'appuntamento nel centro di Castelfranco, arrestata la maitresse

Il blitz dei carabinieri venerdì scorso: a finire in manette una 58enne cinese che faceva prostituire due giovani connazionali. La donna è stata sorpresa mentre prendeva il denaro da un cliente che aveva appena fatto sesso con le due asiatiche

Il luogo sequestrato

I militari del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Castelfranco Veneto hanno arrestato Z.S., 58enne cinese, residente a Castelfranco, per sfruttamento della prostituzione aggravato. L’asiatica, hanno accertato gli investigatori dell'Arma, gestiva, ormai da luglio, un appartamento del centro di Castelfranco, in Borgo Padova, all'interno del quale esercitavano la prostituzione due giovani connazionali di 29 e 31 anni. Nel pomeriggio di venerdì scorso, la 58enne è stata bloccata, subito dopo aver ricevuto da un cliente 50enne della zona, la somma di 70 euro, a pagamento di un rapporto sessuale completo appena consumato con entrambe le prostitute. L'arrestata, sposata con un cittadino italiano (del tutto estraneo all'attività della moglie), è stata accompagnata presso il carcere femminile di Venezia, mentre l'appartamento è stato posto a sequestro. La 58enne, molto conosciuta nell'ambiente della prostituzione, è stata tradita da alcuni annunci pubblicati sui giornali, inserzioni in cui aveva pubblicato il proprio numero di telefono. Dopo l'udienza di convalida del fermo, in cui si è avvalsa della facoltà di non rispondere, la maitresse è stata posta agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2019-10-07 at 12.58.27(1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento