Stroncato da un infarto nella notte, muore insegnante di 54 anni

Salvatore Sallemi era insegnante di sostegno alle scuole medie Giorgione a Castello di Godego ed in quelle di Treville. Lascia la moglie ed un figlio. I funerali saranno celebrati in Sicilia

Salvatore Sallemi

E' stato stroncato da un infarto, fatale, da cui è stato colto mentre stava dormendo, nel cuore della notte tra domenica e lunedì. Tragedia a Castello di Godego per l'improvvisa scomparsa di Salvatore Sallemi, 54 anni, insegnante di sostegno alle scuole medie Giorgione di Castelfranco ed in quelle di Treville. Sallemi, originario di Sommatino (Caltanissetta), viveva da anni nella Marca, a Castello di Godego insieme alla moglie Rosy, anche lei docente, ed al figlio Emanuele, giovane promessa della Godigese. La notizia della sua morte si è propagata rapidamente a Castello di Godego, ma anche a Castelfranco, dov’era molto conosciuto per il suo lavoro a scuola nell'istituto comprensivo 1 di Castelfranco. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni in Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento