Spending review, il Ministero elimina la polizia postale a Treviso

La decisione sembra irrevocabile, sebbene non siano ancora stati comunicati tempi e modi dello smantellamento della sezione. Insorge il Sindacato Autonomo di Polizia

C'è anche la sezione della polizia postale di Treviso tra gli uffici di pubblica sicurezza che verranno chiusi dal Ministero dell'Interno. A rivelarlo è la Tribuna di Treviso.

Per ragioni di spending review tutti i presidi provinciali di polizia postale verranno assorbiti dai compartimenti regionali, con buona pace per famiglie e aziende, sempre più spesso alle prese con truffe sul web.

Non è ancora chiaro quando e come l'ufficio sarà smantellato, ma sembra che la chiusura sembra una certezza.

Alla decisione del Ministero, comunicata recentemente a prefettura e questura si oppone fermamente il Sap, il Sindacato autonomo di Polizia. Il Sap critica questa politica di tagli, soprattutto nei riguardi di una sezione, quella di Treviso, che rappresenta un'eccellenza nella lotta al crimine informatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fronte di risparmi non ancora ben definiti - secondo il Sap - la soppressione della Postale di Treviso avrà sicuramente come conseguenza la diminuzione del livello di sicurezza telematica nella Marca. Per questo il sindacato ha chiesto un incontro con il capo della Polizia per fermare quella che definisce una "manovra scellerata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Male incurabile, addio a Lorenza Pampagnin: anima del commercio locale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento