"Christian da vivo amava i cani" Amici fanno una colletta per l'Enpa

Per salutare il ragazzo, scomparso lo scorso luglio, i compagni hanno voluto devolvere 340 euro all'ente protezione animali di Mogliano Veneto

Christian Michielin con il suo cane

MASERADA SUL PIAVE - Amava i cani, era sempre stato così. Niente fiori, per Christian Michielin, il ragazzo di Maserada sul Piave morto lo scorso luglio a soli 21 anni. I suoi amici, per rendergli omaggio, hanno pensato a qualcosa di speciale: una raccolta fondi per il rifugio a quattro zampe Enpa di Mogliano Veneto.

ENPA. È lo stesso presidente della sezione di Treviso dell'associazione, Adriano de Stefano, a diffondere la notizia: "Ringraziamo gli amici di Christian per la sensibilità dimostrata nei confronti del loro carissimo amico - ha dichiarato De Stefano - e per essere resi artefici dell'ideale che lui ha sempre condiviso e cioè prestare aiuto a chi è in difficoltà e non può difendersi".

RACCOLTA FONDI. Christian era rimasto vittima di un incidente in moto, lasciando, oltre ai familiari e agli amici, il suo affezionatissimo cane. I ragazzi hanno raccolto 340 euro in favore dell'ente protezione animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento