Colpito da un malore lungo la Valcavasia: morto un 68enne cicloamatore trevigiano

Mario Gallina, sessantottenne trevigiano, ha perso la vita in via Virago Alto a Cavaso del Tomba. Sul posto sono intervenute un'ambulanza del Suem 118, un'automedica e la Polstrada

Dramma domenica mattina in Valcavasia. Verso le 11.40, in via Virago Alto a Cavaso del Tomba. Mario Gallina, un 68enne cicloamatore trevigiano, è morto in sella alla sua bici dopo essere stato colpito da un infarto, mentre stava pedalando in compagnia di un amico per una scampagnata domenicale. A nulla sono valsi i pronti soccorsi del Suem 118 e dell'automedica, ormai per l'uomo non c'era più nulla da fare.

Residente con la moglie a Crespignaga, Mario Gallina soffriva da tempo di disturbi al cuore ma nulla lasciava presagire a un malore così grave. L'uomo andava spesso in giro in bicicletta durante i weekend e quella di domenica doveva essere una normale scampagnata d'allenamento. Persona molto riservata ma sempre disponibile, lascia oltre alla moglie anche una figlia a cui stava costruendo una nuova casa vicino alla sua. I funerali saranno celebrati nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento