Colpito da un malore lungo la Valcavasia: morto un 68enne cicloamatore trevigiano

Mario Gallina, sessantottenne trevigiano, ha perso la vita in via Virago Alto a Cavaso del Tomba. Sul posto sono intervenute un'ambulanza del Suem 118, un'automedica e la Polstrada

Dramma domenica mattina in Valcavasia. Verso le 11.40, in via Virago Alto a Cavaso del Tomba. Mario Gallina, un 68enne cicloamatore trevigiano, è morto in sella alla sua bici dopo essere stato colpito da un infarto, mentre stava pedalando in compagnia di un amico per una scampagnata domenicale. A nulla sono valsi i pronti soccorsi del Suem 118 e dell'automedica, ormai per l'uomo non c'era più nulla da fare.

Residente con la moglie a Crespignaga, Mario Gallina soffriva da tempo di disturbi al cuore ma nulla lasciava presagire a un malore così grave. L'uomo andava spesso in giro in bicicletta durante i weekend e quella di domenica doveva essere una normale scampagnata d'allenamento. Persona molto riservata ma sempre disponibile, lascia oltre alla moglie anche una figlia a cui stava costruendo una nuova casa vicino alla sua. I funerali saranno celebrati nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Coronavirus, attenzione al massimo anche in Veneto

  • Si getta nelle acque gelide del Brentella e salva il suo labrador

Torna su
TrevisoToday è in caricamento