Viaggiava in autostrada con 5 kg di hashish, arrestato un 22enne di Cimadolmo

Controllo della polizia stradale di Rovigo nell'area di servizio San Pelagio est sulla A13 Bologna-Padova: a finire in manette Madalin Viorel Popirlan, domiciliato ad Arquà Petrarca con la fidanzata italiana. Droga, del valore di 12mila euro, posta sotto sequestro

CIMADOLMO In una borsa, maldestramente nascosta in auto, erano contenuti 5 kg di hashish, per un valore di circa 12mila euro. Questo quanto hanno scoperto, durante il controllo di una Chevrolet, gli agenti della polizia stradale di Rovigo nell'area di servizio San Pelagio est sulla A13 Bologna-Padova: a finire in manette Madalin Viorel Popirlan, 22enne di Cimadolmo, domiciliato da tempo ad Arquà Petrarca con la fidanzata italiana. La vettura su cui viaggiava il giovane era di proprietà della madre della sua attuale compagna. Sull'episodio indaga ora la Procura di Padova. Ignota la destinazione della droga trasportata dal "corriere" scoperto dalla polstrada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

Torna su
TrevisoToday è in caricamento