sabato, 25 ottobre 12℃

Riprende naturisti in spiaggia in Istria: fermato 50enne di Spresiano

Guai per un 50enne di Spresiano. In vacanza in Istria, è stato sorpreso a filmare alcuni naturisti in spiaggia, tra i quali dei minori. Ora rischia la denuncia per pedopornografia

Redazione 28 agosto 2012

Un 50enne di Spresiano è stato fermato in Istria, a Ferragosto, e rischia una denuncia per pedopornografia.

L’uomo è stato notato da alcuni ospiti di un campeggio per naturisti mentre filmava dei nudisti, tra i quali anche dei minorenni. Comportamento per altro vietato dalle strutture di questo tipo, dove per scattare fotografie o fare riprese è necessario ottenere un permesso speciale. La cosa è stata quindi subito segnalata alle Forze dell’ordine istriane, che hanno fermato il 50enne.

Il trevigiano è stato rilasciato poco dopo, ma gli sono stati sequestrati sia la videocamera sia i filmati da lui girati. La Polizia in questi giorni sta visionando le immagini per verificare se siano stati effettivamente immortalati anche dei minorenni senza veli.

Annuncio promozionale

Spetta agli inquirenti istriani giudicare se si tratti di riprese effettuate con scopi ulteriori, e quindi procedere con la denuncia, o di un banale video delle vacanze estive.

Spresiano
denunce
pedopornografia

Commenti