Delitto di Rolle, Papa contro gli inquirenti: «Contro di me metodi mafiosi»

Accusato del duplice omicidio dei coniugi Nicolasi, si scaglia violentemente. Il pubblico ministero Davide Romanelli si è rivolto alla Corte: «Chiederò l’invio degli atti alla procura per oltraggio a magistrato in udienza e calunnia»

Il luogo del delitto e le vittime

«Contro di me metodi mafiosi». Sergio Papa, il 35enne a processo con l'accusa di omicidio volontario per il barbaro assassinio di Loris e Annamaria Nicolasi avvenuto il 1 marzo del 2018 a Rolle, si è letteralmente scagliato contro  carabinieri e inquirenti accusandoli. Lo ha fatto inveendo contro l'accusa durante l'udienza di ieri. Tutto è avvenuto durante la deposizione di uno dei militari del nucleo investigativo che ha condotto le indagini e che ha partecipato alle perquisizioni a casa dei genitori di Sergio Papa e di altri componenti della sua famiglia.

«Avete preso a casa mia un paio di pantaloni - ha detto Papa dal banco degli accusati - perchè proprio quelli e non tutti gli altri? Magari ci potete andare anche adesso, magari trovate qualcosa. La realtà è che durante le perquisizioni non avete mai trovato nulla, né a casa mia né da mio fratello o da mia nonna. State facendo un processo sulle chiacchiere». E poi quei riferimenti ai "metodi mafiosi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero Davide Romanelli si è allora rivolto alla Corte. «Ci sta dando dei mafiosi, chiederò l’invio degli atti alla procura per oltraggio a magistrato in udienza e calunnia»: è stata la reazione del magistrato. Subito dopo il presidente della Corte Michele Vitale, dopo aver chiesto all’imputato di moderare i toni e di calmarsi, ha in effetti disposto l’invio degli atti alla Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento