Tragedia del male di vivere, trovato morto in un bosco a Cison

L'episodio a Sottocengia, nella frazione di Zuel di qua, martedì pomeriggio. L'uomo, Roberto Feletti, 52 anni, soffriva da tempo di depressione. Sul posto i carabinieri di Vittorio Veneto

CISON DI VALMARINO Il corpo senza vita di un uomo, Roberto Feletti, 52 anni, è stato rinvenuto nel pomeriggio di martedì all'interno del bosco di Sottocengia, nella frazione di Zuel di Qua di Cison di Valmarino. L'uomo, stando a quanto si è appreso dai carabinieri giunti sul posto, si è tolto la vita impiccandosi ad un albero. A spingerlo al gesto estremo sarebbe stata la depressione, un male che da tempo lo opprimeva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento