Duplice omicidio a Cison: anziani uccisi a coltellate e sprangate

I corpi scoperti dalla figlia nel giardino della loro abitazione di via Marzolle, a Rolle. Le vittime sono Loris Nicolasi, pensionato 71enne, e Anna Maria Niola, 68 anni, casalinga. Indagini a tutto campo dei carabinieri: la casa era a soqquadro. E' caccia ai killer

L'abitazione in cui si è consumato il delitto

CISON DI VALMARINO I sospetti sono stati fugati dagli investigatori a poche ore dal ritrovamento dei corpi, nel giardino sul retro della loro abitazione: quello di Cison di Valmarino è stato, senza dubbio, un duplice omicidio, forse in seguito ad una rapina finita male. I due coniugi uccisi, Loris Nicolasi, pensionato 71enne (classe 1946) e la moglie Anna Maria Niola, casalinga di 68 anni (nata nel 1949), sono stati trovati privi di vita all'esterno della loro abitazione di via Marzolle, nella frazione di Rolle (siamo al confine con Follina), dalla loro figlia 45enne, Katiuscia. La donna, impiegata presso un casello autostradale, vive in un'abitazione adiacente a quella dei genitori: li ha salutati al mattino, verso le 8.30, per andare al lavoro e li ha trovati morti alle 14.30, quando è rincasata.

I cadaveri presentano, secondo i primi rilievi svolti dal medico necroscopo, ferite provocate da un'arma da taglio (si sospetta l'uso di un pugnale) e di un non specificato corpo contundente, probabilmente una spranga, armi tuttavia non ritrovate sul posto. I medici del Suem118, una volta raggiunta l'abitazione, hanno potuto solamente potuto constatare i decessi dei due anziani, colpiti più volte al collo e alla schiena. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Vittorio Veneto e del nucleo investigativo di Treviso che ora indagano a tutto campo per fare luce su quello che appare come un giallo. I rilievi di polizia scientifica dovranno accertare eventuali tracce del killer (o dei killer) a cui in queste ore i militari stanno dando la caccia.

nicolasi-niola-omicidio-rolle-cison-2

Tra le principali piste seguite c'è ovviamente quella del duplice omicidio seguito ad un tentativo di rapina: la figlia, entrata in casa, ha trovato tutte le stanze a soqquadro. E' poi seguita la macabra scoperta. Sul retro, in giardino, c'erano infatti i cadaveri martoriati dei due anziani, uno distanziato dall'altro (nella foto in basso il punto, evidenziato da un telo verde, in cui è stato trucidato l'uomo): lei vestita con abiti invernali, lui con abiti leggeri, come se si trovasse in casa al momento dell'aggressione (durante il giorno la temperatura era rigida e nevicava). L'abitazione non presentava nessun segno di effrazione e, dopo un primo sopralluogo, non mancherebbero oggetti di valore o somme di denaro. I due, senza problemi economici ma non certo benestanti, sono stati forse uccisi prima delle 10: in questo orario l'uomo che solitamente consegnava loro il pane ha suonato al campanello, senza però avere risposta.

Sarà ora l'autopsia che sarà disposta nelle prossime ore dal pubblico ministero della Procura di Treviso Davide Romanello, intervenuto sul posto con l'anatomopatologo Alberto Furlanetto, a chiarire quale sia l'ora esatta della morte dei coniugi. Per ora impossibile chiarire anche se marito e moglie siano stati uccisi in giardino o trascinati all'esterno in seguito all'aggressione. La coppia ha un altro figlio, Eddi, che si trovava in Germania quando è stato raggiunto dalla drammatica notizia della scomparsa dei genitori. L'incubo di un nuovo caso come quello di Gorgo al Monticano, il duplice omicidio dei coniugi Pellicciardi avvenuto nel 2007, riaffiora nella Marca. Se all'epoca il movente apparve fin da subito chiaro (le "belve" volevano le chiavi della cassaforte di villa Durante di cui i malcapitati erano i custodi), in questo caso la motivazione di tanta ferocia è ben più oscuro e misterioso.

2018-03-02-PHOTO-00000063-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

  • Scooter fuori strada: morto un 38enne, ferita una ragazza 21enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento