Identificato l'uomo che sparò sui cartelli dall'auto: voleva testare la nuova pistola

Il colpevole è un cinquantenne residente nel trevigiano, che la mattina del 2 novembre ha usato i segnali lungo la strada regionale Postumia come bersagli del tiro a segno

CITTADELLA I carabinieri di Cittadella sono riusciti a risalire all'identità del responsabile della sparatoria verso alcuni cartelli stradali sulla regionale Postumia. Dopo una lunga serie di indagini i militari hanno incastrato l'uomo che lo scorso 2 novembre verso mezzogiorno, aveva esploso almeno tre colpi di pistola contro la segnaletica verticale presente sul tratto di strada tra Cittadella e Correzzola. L'episodio era stato notato dai residenti, che avevano allertato le forze dell'ordine.

Grazie al ritrovamento dei bossoli e alle immagini registrate dalle telecamere di zona è stato identificato il colpevole. Si tratta di un 50enne trevigiano, che raggiunto e interrogato dai carabinieri, non ha fornito particolari giustificazioni per il gesto. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori quella del semplice "test" su una pistola nuova.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Impresa Imoco Volley: vince a Istanbul e vola in semifinale

  • Attualità

    Le Poste di Conegliano tornano operative dopo il blitz dei ladri

  • Attualità

    Festa del papà con due mamme: vignettista minacciato di morte

  • Cronaca

    Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

I più letti della settimana

  • Malore fatale nel sonno: imprenditrice perde la vita a 53 anni

  • Malore improvviso nella notte: il sorriso di Marco si è spento a soli 34 anni

  • Auto si schianta fuori strada: morto ragazzo 19 anni

  • Ospedale di Oderzo, 34enne muore quattro ore dopo il parto

  • Malore alla guida, si schianta contro un albero e muore a 51 anni

  • Rapina al Famila, clienti terrorizzati: banditi in fuga con 10mila euro

Torna su
TrevisoToday è in caricamento