Cocaina nel latte in polvere per bambini: fermati due 30enni

Due trentenni avevano trovato un insolito nascondiglio per la cocaina che trasportavano: un barattolo di latte in polvere. Fatale il tentativo di sbarazzarsene, attirando l'attenzione dei Carabinieri

Dovevano trasportare 40 grammi di cocaina purissima e per portare a termine la loro missione hanno pensato di camuffarla da latte in polvere per neonati. Ma l'operazione non è andata come previsto.

Due campani, di 32 e 36 anni, sono incappati in un posto di blocco dei Carabinieri, a Volpago del Montello. Alla vista della paletta, i due hanno pensato di disfarsi del fardello compromettente lanciandolo dal finestrino. Un gesto che non è sfuggito ai militari, che mentre identificavano i due automobilisti hanno anche recuperato il contenitore.

La perquisizione è passata successivamente all'abitazione dei due trentenni, dove i Carabinieri hanno recuperato altri 160 grammi di droga tagliata e già pronta per essere veduta.

I due, entrambi incensurati, si sono giustificati raccontando che avevano cominciato a commerciare cocaina perché senza lavoro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stadio Monigo: a maggio iniziano i lavori per la copertura della tribuna est

  • Attualità

    Trevigiani alla guida per le feste, quali autostrade "evitare"

  • Video

    La campagna elettorale si sposta in piazza Giustiniani, Manildo: "Riqualificare con verde e panchine"

  • Cronaca

    Borseggiavano anziani nei supermercati: denunciati dai carabinieri

I più letti della settimana

  • Dramma sul Monte Grappa: ritrovato in un canale il corpo di un trentaduenne

  • Colpito da un malore durante l'aperitivo: paura all'Osteria da Nea

  • Scontro tra tre auto sulla Noalese, traffico nel caos: feriti tre adulti e tre bambini

  • Tragedia all'ospedale di Conegliano: neonata muore dopo un parto d'urgenza

  • Dramma del male di viveve a Mansuè, 52enne si toglie la vita

  • Il marito litiga per una constatazione amichevole, la moglie incinta ha un malore e perde il bambino

Torna su
TrevisoToday è in caricamento