menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Cocaina nel latte in polvere per bambini: fermati due 30enni

Due trentenni avevano trovato un insolito nascondiglio per la cocaina che trasportavano: un barattolo di latte in polvere. Fatale il tentativo di sbarazzarsene, attirando l'attenzione dei Carabinieri

Dovevano trasportare 40 grammi di cocaina purissima e per portare a termine la loro missione hanno pensato di camuffarla da latte in polvere per neonati. Ma l'operazione non è andata come previsto.

Due campani, di 32 e 36 anni, sono incappati in un posto di blocco dei Carabinieri, a Volpago del Montello. Alla vista della paletta, i due hanno pensato di disfarsi del fardello compromettente lanciandolo dal finestrino. Un gesto che non è sfuggito ai militari, che mentre identificavano i due automobilisti hanno anche recuperato il contenitore.

La perquisizione è passata successivamente all'abitazione dei due trentenni, dove i Carabinieri hanno recuperato altri 160 grammi di droga tagliata e già pronta per essere veduta.

I due, entrambi incensurati, si sono giustificati raccontando che avevano cominciato a commerciare cocaina perché senza lavoro.



Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su