Colpo di calore alla guida, 48enne trasportato d'urgenza in ospedale

L'episodio nel pomeriggio a Pieve di Soligo in via Montello. L'operaio aveva svolto dei lavori di manutenzione in un negozio della zona: ha accostato per un mancamento. Soccorso da Suem 118 e carabinieri

Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118

Aveva svolto dei lavori di manutenzione in un negozio della zona per conto di una ditta: poco dopo essersi messo alla guida, al termine del turno di lavoro, ha accostato l'auto a destra per un improvviso mancamento a causa della temperatura asfissiante. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi, venerdì, alle 15.30 circa a Pieve di Soligo in via Montello, non distante dal centro commerciale Bennet. Vittima di questo colpo di calore è stato un 48enne di Godega di Sant'Urbano, I.D.M., ed è stato trasportato in elicottero, dal Suem 118, al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Intervenuti sul posto anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento