Premio Goffredo Parise per il Reportage: al via la seconda edizione a Salgareda

Nato lo scorso anno con l’intento di ricordare il grande scrittore e giornalista veneto che nel trevigiano ha lasciato significative tracce, prediligendo Salgareda

SALGAREDA Si accendono i motori per il via alla seconda edizione del Premio Giornalistico Nazionale, nato lo scorso anno con l’intento di ricordare il grande scrittore e giornalista veneto che nel Trevigiano ha lasciato significative tracce, prediligendo Salgareda, Comune che, assieme a Ponte di Piave e alla Regione Veneto, ha promosso il Premio. Anche per l’edizione 2018 sono previste tre sezioni: una per reportage televisivi; una per reportage sui quotidiani e periodici; una, “speciale”, dedicata a servizi televisivi o su carta stampata, riguardanti i valori della terra veneta: storia, natura, arte e impresa.

In tutti e tre i casi il premio è assegnato a reportage pubblicati o trasmessi nel periodo compreso tra il 1 giugno 2017 e il 15 maggio 2018. Ad ognuna delle opere vincitrici verrà attribuito un premio del valore di 5mila euro, che sarà consegnato sabato 22 settembre nel Teatro comunale “Mario Del Monaco”. Presidente della Giuria - che si riunirà entro il mese di giugno a Salgareda per la scelta delle opere vincitrici - sarà anche quest’anno Cesare De Michelis, affiancato da Corrado Augias, Toni Capuozzo, Franco Iseppi e Antonio Polito.

Alla segreteria Antonio Barzaghi, che del Premio è l’ideatore e organizzatore con Maria Rosaria Nevola. Presidente del Premio è Andrea Favaretto, sindaco di Salgareda, mentre Presidente onorario del Premio è Giosetta Fioroni, la quale di Parise fu la compagna. Di rilevo il patrocinio del Ministero dei Beni Attività Culturali e Turismo, che si aggiunge a quelli della Provincia di Treviso e del Touring Club Italiano. Tra le valenze dell’evento, che punta a replicare il successo riportato lo scorso anno, spicca l’attenzione ad esso rivolta da parte dell’imprenditoria della Marca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Essa è testimoniata dalla collaborazione offerta da due fra le aziende vinicole più importanti del territorio: “Le Rive” di Negrisia di Ponte di Piave e “Cantine Maschio” di Visnà di Vazzola. Saranno loro a consegnare, rispettivamente, il primo e secondo premio. Il terzo sarà consegnato dai Comuni di Salgareda e Ponte di Piave. Il coinvolgimento delle due aziende nell’evento attesta rincontro fra imprenditorialità di successo, che ha inteso nel senso più profondo il valore intellettuale, e cultura: un binomio che ben qualifica i primati del Veneto sotto il profilo della crescita stimolata da capacità espresse nell’uno come nell’altro ambito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento