Scappano dai carabinieri ma l'auto finisce fuori strada: tre arrestati

L'inseguimento è avvenuto nella tarda serata di Sernaglia della Battaglia, in via Castello. A bordo del mezzo, un'Audi A3, dei panetti di hashish. In manette un barista coneglianese di 37 anni e una coppia di marocchini, una 33enne e un 39enne

Sono fuggiti ad un controllo di una pattuglia dei carabinieri ma dopo un breve inseguimento l'auto su cui viaggiavano, una Audi A3, è uscita di strada a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia e dall'alta velocità. L'inseguimento è avvenuto nella tarda serata di giovedì e si è concluso a Sernaglia della Battaglia, lungo via Castello. Le tre persone a bordo sono state arrestate dai carabinieri della Stazione di Pieve di Soligo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: all’interno dell’abitacolo sono stati rinvenuti due panetti di hashish per un peso complessivo di circa 900 grammi. A finire in carcere un barista 37enne di Conegliano, di origini portoghesi e con precedenti di polizia, L.M.R.D.S., che era anche al volante del mezzo. In cella anche S.E.H, operaio marocchino di 39 anni, con precedenti di polizia, e F.A., operaia marocchina 33enne, residente a Conegliano, incensurata. Gli arrestati sono stati accompagnati, al termine dagli accertamenti del caso, presso le case circondariali di Treviso e Venezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento