Perde il lavoro e diventa spacciatore: fermato in auto con un chilo di hashish

Operazione antidroga degli agenti del Commissariato di Conegliano che hanno arrestato un 38enne, con piccoli precedenti. L'uomo, disoccupato da qualche mese, fermato dopo un viaggio per rifornirsi di "fumo"

La droga sequestrata dal Commissariato di Conegliano

Pochi mesi fa aveva perso il lavoro e così, per sbarcare il lunario, aveva deciso di dedicarsi, a tempo pieno, all'attività di spacciatore di hashish. Da qualche tempo gli investigatori del commissariato di Conegliano, coordinati da vicedirigente Dario De Carlo, erano sulle tracce del pusher e ieri, mercoledì, per un coneglianese di 38 anni, S.F., con piccoli precedenti di droga, è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I poliziotti delle volanti hanno fermato l'uomo poco dopo le 17.30 mentre percorreva in auto via Manin: sotto un sedile sono stati trovati dagli agenti dieci panetti di hashish (tutti marchiati con una foglia di marijuana e la scritta "Gls") per un totale di un kg di droga per un valore di circa 2mila euro. Perquisendo l'appartamento in cui il 38enne vive, da solo, è stato trovato altro mezzo panetto da circa 60 grammi. L'uomo è stato inizialmente posto agli arresti domiciliari e il suo legale, l'avvocato Bottoli, ha richiesto i termini a difesa nel corso del processo per direttissima che si è svolto oggi, giovedì, in tribunale a Treviso. L'uomo, ex dipendente di Acegas (per cui leggeva e sostituiva i contatori), è stato accompagnato in carcere a Santa Bona in attesa di una sistemazione ai domiciliari: nel corso dell'udienza ha giurato che quella droga non era sua (ma di un fantomatico uomo di colore nero) e si è pure gettato a terra. Si ipotizza un patteggiamento a un anno e nove mesi. L'hashish, venduta al dettaglio dall'ex operaio, era destinata a studenti e altri giovani assuntori di Conegliano. Gli investigatori cercano ora di risalire ai fornitori del 38enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Si schianta con l'auto poco distante da casa: morto un padre di famiglia

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Frontale drammatico nella notte a Noventa di Piave: morti tre ventenni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento