Ruba un palmare da 3mila euro, incastrato dalle telecamere del Comune

L'episodio è avvenuto nella mattinata di oggi, lunedì, presso gli uffici di piazza Beccaria a Conegliano. Vittima di un marocchino di 60 anni, denunciato, l'addetto a ricaricare i distributori automatici di snack e bevande

CONEGLIANO Un marocchino di 60 anni, F.H., residente a Revine Lago e con precedenti alle spalle e titolare di una carta di soggiorno, è stato denunciato dalla polizia locale di Conegliano per furto, possesso di oggetti atti allo scasso e porto abusivo di armi. Lo straniero, nella mattinata di lunedì, ha trafugato un palmare del valore di circa 3mila euro ad un addetto alla manutenzione dei distributori automatici di snack e bevande. L'episodio è avvenuto a Conegliano, in piazzale Beccaria, all'interno dello stabile che ospita gli uffici demografici e dell'ex tribunale, poco distante dal parco Mozart. Dopo l'immediata segnalazione del furto, da parte del malcapitato incaricato di ricaricare i distributori automatici, è scattata l'indagine-lampo della polizia locale che visionando le telecamere ha identificato il responsabile del furto, immortalato mentre entrava nello stabile e metteva a segno il furto approfittando di una breve assenza della sua "vittima". Lo straniero, poche ore dopo il furto, è stato bloccato e invitato a riconsegnare il maltolto. A bordo della sua auto gli agenti della polizia locale hanno ritrovato alcuni attrezzi da scasso e alcuni coltelli (uno a serramanico è stato invece trovato in tasca).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento