Borseggiatrici al mercato, scoperte e bloccate dagli agenti del Commissariato

L'episodio venerdì mattina a Conegliano in piazza Calvi: denunciata una 20enne di Udine e due trevigiane di 27 e 50 anni. Nel mirino un anziano a cui le donne hanno tentato di prendere il borsello con il portafogli

foto archivio

Tre borseggiatrici, ladre specializzate con numerosi precedenti in tutto il Veneto e non solo, sono finite venerdì mattina nella rete dei controlli degli agenti del Commissariato di Conegliano. I poliziotti, anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, sono riusciti a bloccare e accompagnare negli uffici del Commissariato H.L., una 20enne di Udine e due trevigiane di 27 e 50 anni, M.G. e R.A.. La prima ladra "manolesta" è stata in particolare sorpresa a coprire con il proprio scialle il borsello di un anziano, tentando così di alleggerire l'uomo del portafogli. L'uomo, scoperta la ladruncola, ha subito lanciato l'allarme: per la 20enne e le due complici è stato inutile il tentativo di fuga, sono state fermate poco dopo dai poliziotti. Per il terzetto è scattata una denuncia per furto aggravato. Accertamenti sono in corso per scoprire se le donne siano o meno responsabili di altri episodi simili avvenuti a Conegliano nei giorni scorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento