Rissa alla stazione delle corriere di Conegliano, accoltellato uno studente

Il giovane è riuscito lo stesso a raggiungere la scuola ma gli insegnanti si sono accorti della ferita. E' stato trasportato in pronto soccorso e medicato. Ora indagano le forze dell'ordine

CONEGLIANO E' rimasto ferito, forse con un piccolo coltello, durante una furibonda rissa con altri studenti. L'episodio è avvenuto poco prima delle 8 di mercoledì mattina nell'area della stazione di Conegliano, a quell'ora affollatissima di studenti. A restare vittima di questa aggressione da parte del “branco” un giovane che frequenta le superiori all'Ipsia “Pittoni”. Coinvolto un gruppetto composto da una ventina di ragazzi, appartenenti a diversi istituti. I giovani, pare per futili motivi, hanno iniziato a litigare: sono volati insulti e ceffoni. Improvvisamente uno dei partecipanti alla zuffa avrebbe colpito al petto lo studente del “Pittoni” con un oggetto appuntito.

Gli aggressori, compresa la gravità del gesto, si sono poi dileguati di corsa. Il giovane, pur malconcio, è entrato comunque a scuola ma nel corso della mattinata qualcuno degli insegnanti si è accorto del buco sulla maglia dello studente e del taglio sulla pelle. Il ragazzo è stato subito accompagnato in ospedale, dove gli viene curata la ferita. Dell'episodio, su cui ora indagano le forze dell'ordine che passeranno al setaccio le telecamere della zona, è stato informato sia il preside che il sindaco Floriano Zambon che lo ha definito un fatto grave, auspicando che il responsabile venga presto identificato. Negli ultimi tempi intanto anche gli istituti scolastici hanno incrementato i controlli, spesso usando il "pugno duro", sostituendo la sospensione dalle lezioni con ore di volontariato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento