Infarto fatale nel parcheggio della Zoppas Arena, muore una 39enne

Dramma alle 5 del mattino: Laura Casagrande, di Pieve di Soligo, si trovava in auto con un amico quando è stata colta dal malore. Inutili i soccorsi del Suem118, indagano i carabinieri

CONEGLIANO Una 39enne di Pieve di Soligo, Laura Casagrande, è morta all'alba di oggi a causa probabilmente di un infarto che non le ha lasciato scampo. La tragedia si è consumata poco dopo le 5. La donna si trovava in auto, con un amico, all'interno del parcheggio della Zoppas Arena di Conegliano. Improvvisamente la 39enne si è sentita male e l'uomo che si trovava con lei ha dato l'allarme al 118. Quando i medici del Suem sono giunti sul posto per lei ormai non c'era più nulla da fare: inutile ogni tentativo di rianimazione. Sul posto sono giunti i carabinieri di Conegliano che ora indagano sulla vicenda ed il medico legale. Probabilmente il magistrato di turno disporrà l'autopsia per chiarire le cause del decesso.

IMG_3341-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento