Furti, spaccio di stupefacenti e prostituzione: quattro arresti

Nottata di controlli nella Marca trevigiana. I Carabinieri hanno arrestato quattro persone e denunciato altri quattro cittadini. 93 le persone identificate

Ampia operazione di controllo dei Carabinieri di Treviso, nella notte, tra Mogliano Veneto, Preganziol, Casier, Roncade e la zona del Terraglio. Tre persone sono state arrestate e 93 sono state identificate, nei perssi di cinque locali, nel corso del lavoro voluto dal comandante provinciale Gianfranco Lusito.

ARRESTI - Venticinque gli stranieri identificati, tra i quali un trentenne della Costa D'Avorio, fermato nel Comune di Roncade per aver rapinato un connazionale, portandogli via, tra le altre cose, la bicicletta.

A Treviso invece una 26enne ganese, risultata sprovvista di permesso di soggiorno, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e dovrà scontare un anno di reclusione.

Il terzo arresto riguarda un 38enne del capoluogo, già noto alle Forze dell'ordine, rintracciato e fermato. L'uomo deve scontare nove anni di carcere per furto aggravato, rapina, porto abusivo di armi e di oggetti atti ad offendere, reati commessi tra il 2002 e 2009 ai danni di supermercati e negozi nelle province di Padova, Venezia, Vicenza e Treviso.

A Pieve di Soligo, in una sala giochi, gli uomini dell'Arma hanno arrestato un marocchino di 30 anni, clandestino, per resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, nel corso del controllo, aveva reagito violentemente nei confronti dei Carabinieri per sottrarsi alla cattura e, quindi, all'espulsione.

PROSTITUZIONE - Lungo Terraglio, portando avanti le operazioni anti-prostituzione delle ultime settimane, i Carabinieri controllato una decina prostitute, sette di nazionalità romena, una russa, una moldava e una albanese. Alle lucciole sono state elevate due contravvenzioni di 100 euro ciascuna, mentre un loro cliente dovrà pagare 500 euro.

STUPEFACENTI - Dal Terraglio i controlli si sono estesi anche nella Castellana e nel Vittoriese. A Castelfranco Veneto sono state sequestrate 20 dosi tra hashish e marijuana e identificati quattro assuntori, tutti di età compresa fra i 22 e i 25 anni, che sono stati segnalati alla Prefettura.

Un giovane con precedenti penali, poi, è stato sorpreso in possesso di tre dosi di cocaina ed un flacone di metadone mentre era alla guida dell'auto ed è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di droga e guida sotto effetto di stupefacenti.

A Vittorio Veneto, infine, sono state denunciate tre persone e ritirate due patenti per guida in stato di ebbrezza.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento