Coronavirus a Conegliano, contagiato anche il noto ultrà dell'Imoco "Paolone" Sartori

Persona conosciuta nell'ambiente pallavolistico trevigiano, è anche lui tra gli ultimi positivi al Covid-19. Tra i primi a sostenerlo in questo momento difficile c'è la Gioventù Gialloblu

Paolone Sartori in una trasferta dell'Imoco in Cina

«La gente come noi non molla mai. Forza Paolone!». Con queste breve, ma sentito post su Facebook, gli ultrà della Gioventù Gialloblu dell'Imoco Volley hanno voluto, nelle ultime ore, far sentire il loro appoggio a Paolo Sartori, detto "Paolone", storico tifoso delle Pantere ora ricoverato in ospedale dopo aver contratto il Coronavirus. Anima della curva dell'Imoco, è sempre stato uno dei maggiori organizzatori delle trasferte (persino in Cina per la Champions League) nelle quali ha spesso svolto anche il ruolo di autista. Persona conosciutissima e amatissima nell'ambiente, la sua positività al Covid-19 ha lasciato subito sgomenti tutti gli amici e i tifosi dell'Imoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento