Corteo antifascista in centro, tensione e forte spiegamento di forze

Mobilitazione sabato in centro città da parte di alcuni manifestanti in protesta per le svastiche e le scritte che tappezzano i muri. Coordinamento Studentesco: "Alcuni insegnanti minacciati"

Bruciati i fogli di via (foto: facebook)

Sabato di tensione in centro città a Treviso dove ha preso il via il corteo organizzato dal Collettivo Ztl e da alcuni movimenti di estrema sinistra, riuniti contro le svastiche e le scritte che tappezzano i muri della città e con l'intento di bruciare i fogli di via emessi ad alcuni militanti.

CLIMA TESO. Come si legge sulla Tribuna di Treviso, ieri scambio di accuse da parte dei vari movimenti studenteschi. Ma che il clima sia teso lo dimostrano anche le forti denunce del Coordinamento Studentesco a cui è stato segnalato nelle scorse ore anche di alcune minacce ad alcuni professori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento