Il Coordinamento Studentesco ripulisce la città, corteo il 25 gennaio

Un corteo contro l’intolleranza, la violenza e il razzismo. È quanto organizzato dal Coordinamento Studentesco di Treviso per sabato 25 gennaio

La foto della precedente manifestazione (Fonte Facebook)

Un corteo contro l’intolleranza, la violenza e il razzismo. È quanto organizzato dal Coordinamento Studentesco di Treviso per sabato 25 gennaio. Una sfilata in centro storico per dire no alla violenza che, si legge nella pagina Facebook dell’evento, si esprime ancora oggi nella nostra città. Operazione Etica ed Estetica Atto II: è il nome della manifestazione che già nel 2012 aveva preso piede in città.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

“Non c’è spazio per idee malsane come il razzismo – scrivono decine di ragazzi pronti per il corteo – Le discriminazioni non devono essere concepite come una cosa normale; non possiamo più sopportare di camminare nella nostra città e vedere svastiche e slogan di partiti fascisti”. Queste le parole del coordinamento che si dice pronto a ripulire i muri del capoluogo trevigiano.  “Armiamoci di pennelli e pittura, di buon senso e determinazione”, concludono. 

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento