Tentano una rapina in gioielleria alla vigilia di San Valentino, colpo fallito

L'episodio mercoledì sera alla "Smart" di Crespano del Grappa in via Molinetto. Ad entrare in azione due banditi armati di pistola: dipendenti "blindati" dietro il vetro antiproiettile

L'interno della gioielleria Smart

E' miseramente fallito un tentativo di rapina architettato da due banditi che hanno preso di mira, poco dopo le 19.30 di mercoledì sera, la gioielleria "Smart" di via Molinetto a Crespano del Grappa. Ad entrare in azione due malviventi, con il volto travisato da un passamontagna: i rapinatori, armati di pistola, si sono presentati di fronte all'ingresso dell'esercizio commerciale, una porta a vetri. Fortunatamente i gioiellieri, intuendo che ci fosse qualcosa che non quadrava, non si sono fidati ad aprire la porta dall'interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi, subito smascherati, hanno cercato di costringere i titolari a farli entrare (uno dei banditi ha puntato l'arma contro la vetrata come a minacciare di voler esplodere un colpo) ma ogni loro tentativo è stato del tutto inutile anche perchè il vetro antiproiettile garantiva una protezione affidabile. I rapinatori, sconsolati, non hanno potuto far altro che allontanarsi a piedi verso il cortile della gioielleria dove probabilmente era presente un complice, incaricato di fare da palo, con cui si sono poi dileguati, a bordo di un'auto. Solo l'attenta analisi delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona potrebbero fornire ausilio alle indagini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Crespano che stanno ora svolgendo accertamenti sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento