Crollo al Palafiere di Riva del Garda, feriti due trevigiani

Tra le dieci persone ferite nel crollo al Palafiere di Riva del Garda, lunedì, ci sono anche due operai travigiani: Giuseppe Marcon di San Zenone degli Ezzelini e Tica Mocanu di Altivole

Una decina di persone sono rimaste ferite, lunedì mattina, in un crollo al palafiere di Riva del Garda (TN). Tra questi due operai della provincia di Treviso.

Intorno alle 8.30 il solaio dove stava lavorando il gruppo ha ceduto e il pavimento, una superficie di 30 metri quadrati nel capannone C, è crollato sotto il peso, facendo compiere ai lavoratori un volo di 5 metri.

Tra i dieci feriti, solo uno è grave, un trentenne di Noale di una ditta di Trebaseleghe (VE) specializzata in pavimenti industriali. ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento con un trauma facciale.

E' andata meglio ai due trevigiani, Giuseppe Marcon, 48 anni di San Zenone degli Ezzelini, e Tica Mocanu, 44enne di origini romene residente ad Altivole, anche loro dipendenti di una ditta di Trebaseleghe, che come gli altri colleghi hanno rimediato fratture e lussazioni.

Sull'incidente la procura della Repubblica di Rovereto ha aperto un’indagine, disponendo i sigilli al cantiere, dove erano in corso i lavori di ampliamento in vista dell'Expo.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento