Dal mare alla piazza, oltre 14 mila presenze a Vittorio Veneto

Successo di pubblico per la fiera del pescato dell'Adriatico, lo scorso fine settimana. Sono state due le tonnellate di pesce consumato in due giorni

Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO - E' riuscita nel migliore dei modi la prima tappa di "Dal mare alla piazza", la fiera itinerante del pescato dell'Alto Adriatico promossa dalla Regione Veneto, dalle marinerie venete, dall'amministrazione comunale e dalle associazioni di produttori.

Lo scorso fine settimana la manifestazione ha attirato a Vittorio Veneto oltre 14 mila presenze in due giorni, registrando 300 ingressi all'ora sabato e superando così il record di 240 entrate nella medesima manifestazione a Garda.

Tra fasolari, vongole, cozze, pesce azzurro, crostacei, trote, pesce biologico sono state oltre due le tonnellate di pescato nostrano consumate.

Vittorio Veneto ha risposto dunque nel migliore dei modi alle aspettative della vigilia, superando ogni previsione.

“Nell’ultima frequentata tappa dello scorso anno, a Garda – ha ricordato l’assessore alla pesca del Veneto, Franco Manzato – le presenze furono 10 mila. Qui siamo arrivati al 40 per cento in più, ottimo preludio per i prossimi appuntamenti con questa iniziativa itinerante, la cui seconda tappa sarà ospitata con analoga formula, dal 25 al 27 aprile prossimi, a Peschiera del Garda, in provincia di Verona, a pochi km dal confine con la vicina Lombardia”.

Voglio ringraziare tutti per l’impegno e la passione con i quali hanno animato quella che è stata una festa di piazza e di popolo – ha aggiunto Manzato – in particolare i ragazzi della scuola alberghiera di Vittorio Veneto, che è stata di enorme supporto all’iniziativa e ai pescatori delle cooperative di pesca, assieme alle quali hanno realizzato straordinari team imparando e dimostrando grande maestria nella preparazione, cucina e servizio dei piatti di pesce. Un grazie di cuore anche ai sommeliers della Fisar di Treviso, a tutti gli operatori e ai Consorzi di produttori che hanno proposto i loro prodotti, al Sindaco e all’Associazione Altamarca e alle aziende sponsor che hanno sostenuto la manifestazione".

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento