Daniele Bernardi morto per un virus, sembrava banale mal di schiena

Il podista di 56 anni di Susegana, molto conosciuto in tutta l'area coneglianese, si è spento lunedì. La malattia aveva colpito il midollo spinale

Daniele Bernardi

Sembrava un banale mal di schiena, invece era una terribile malattia, che lo ha portato via a 56 anni.

Si è spento lunedì Daniele Bernardi, originario di Vazzola ma da vent'anni residente a Colfosco di Susegana.

Sportivo, maratoneta e organizzatore dell'annuale "Corsa dei Babbi Natale", Bernardi era molto conosciuto in tutta l'area coneglianese per il suo impegno nella Pro loco di Cimadolmo.

A stroncarlo un virus al midollo spinale, che lo ha spento nel giro di due settimane. Ricoverato al Ca' Foncello di Treviso con un mal di schiena insopportabile, ha scoperto di essere vittima di una malattia fatale.

Bernardi, che sei anni fa aveva perso la moglie Lina, lascia due figli, Vittoria e Victor, i fratelli e la madre.

La data dei funerali non è ancora stata fissata perché si attende il nulla osta dalla magistratura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento