Conegliano, strade insicure: aumentano i furbetti di Rc auto e revisione

Nell’ultimo anno si è passati da 98 a 114 sanzioni per mancata assicurazione e da 118 a 2013 per mancata revisione. E' allarme

CONEGLIANO Strade insicure, aumentano a Conegliano gli automobilisti che circolano senza assicurazione o revisione. Nonostante infatti la polizia locale nel corso del 2014 abbia rilevato una diminuzione delle multe per le violazioni al codice della strada, i numeri relative alle coperture assicurative e alle revisioni preoccupano. Nell’ultimo anno si è passati da 98 a 114 sanzioni per mancata assicurazione e da 118 a 2013 per mancata revisione. Il conto totale delle altre violazioni, invece, rimane pressoché invariato con 11.305 multe. L’aumento delle contestazioni nei confronti dei furbetti di Rc auto e revisione dipende anche dall’utilizzo, negli ultimi due mesi dell’anno, del sistema di controllo elettronico che segnala in tempo reale alle pattuglie i veicoli senza assicurazione, senza revisione, sottoposti a fermo o sequestro o veicoli rubati, il cosiddetto Targa System. Singolare è l’entità dei veicoli che circolano senza revisione, che la polizia locale non si aspettava. Risulta purtroppo confermato il dato in aumento dei veicoli senza assicurazione.

Diminuiscono anche gli incidenti stradali che passano dai 196 del 2013 ai 157 del 2014. Tra questi calano anche quelli con feriti da 108 a 88. L’attività di Polizia Giudiziaria e di controllo del territorio in ottica di sicurezza urbana vede 61 comunicazioni di reato per 74 persone denunciate per vari reati: dal furto (4), alla ricettazione (3), agli abusi edilizi (5) alla guida sotto l’effetto di alcol (8), alla guida senza patente (10) alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (4), ai documenti falsi (4).  I continui controlli nelle zone a rischio hanno inoltre portato a 7 sequestri di sostanze stupefacenti e 10 segnalazioni per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli in materia di autotrasporto hanno invece portato ad elevare 43 sanzioni per violazioni sui tempi di guida e di riposo su 135 veicoli controllati, ed a 2 sanzioni per autotrasporto abusivo.  Rilevante quindi anche l’attività dell’Ufficio verbali che ha poi dovuto trattare questi numerosi procedimenti (11305 violazioni, 131 sequestri/fermi amministrativi, 216 ricorsi). In relazione all’applicazione poi dei regolamenti comunali e delle leggi diverse dal Codice della strada vanno segnalati 29 verbali per violazioni in materia commerciale o somministrazione di alimenti e bevande, 28 violazioni al divieto di accattonaggio molesto, 3 violazioni al regolamento comunale acustico e 44 violazioni al regolamento di polizia urbana tra cui violazioni in materia di rifiuti e di conduzione di animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento