In auto senza assicurazione e patente e con possibile refurtiva: denunciati due 25enni

I due, a bordo di un'Audi A3, sono stati bloccati dalla polizia lungo viale della Repubblica a Treviso. Nell'auto sono stati trovati, occultati, anche 5mila euro ed una mazza da baseball

Nella nottata tra giovedì e venerdì, verso le 02.00 lungo viale della Repubblica a Treviso, un'Audi A3 ha improvvisamente accelerato in maniera sospetta nel momento in cui ha incrociato sul suo tragitto una volante della polizia che a quel punto si è messa subito al suo inseguimento per qualche centinaio di metri. Una volta bloccata, i due occupanti a bordo del mezzo sono stati subito controllati e sono stati identificati come due cittadini rumeni in trasferta nel trevigiano per alcuni lavori di manutenzione. Al momento però del controllo della loro identità, si è notato come uno dei due, entrambi venticinquenni, era un soggetto ben noto alle forze dell'ordine e con alle spalle diversi precedenti per furti aggravati.

Gli agenti quindi, insospettiti dalla presenza dei due ragazzi sulle strade della Marca a tarda notte, hanno così provveduto ad una immediata ispezione dell'auto, nonostante il duo avesse dichiarato di non aver a bordo alcun oggetto atto ad offendere o beni di valore. Purtroppo per loro, però, ad un controllo più approfondito è risultato essere stato creato un apposito scompartimento nascosto nel vano motore il quale conteneva: una grossa mazza, guanti, cacciaviti e altri arnesi da scasso. Nel cofano posteriore, invece, erano presenti due borse contenenti vestiario nelle cui tasche era nascosto un totale di circa 5mila euro in contanti.

I due rumeni, C.I. e C.M., sono stati perciò successivamente accompagnati in Questura dove il ragazzo che era alla guida si è scoperto essere senza patente perché ritirata dalle Autorità rumene nelle settimane precedenti. Per quanto riguarda invece l'Audi, questa era priva di assicurazione, o meglio, l'assicurazione esibita è risultata falsa. Su queste basi, l'autista è stato sanzionato per guida senza patente con una multa di circa 2mila euro, mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo. Entrambi i soggetti sono stati poi denunciati alle'Autorità Giudiziaria e tutto il loro materiale trovato, oltre ai loro telefoni cellulari, è stato sottoposto a sequestro penale. Nel frattempo la Squadra Mobile sta effettuando in queste ore tutti i controlli di rito per capire se i due rumeni possano essere i colpevoli di alcuni degli ultimi furti in provincia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento