La prima traduzione dal francese all’italiano della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo

Si potrà consultare nella Biblioteca Comunale di Borgo Cavour. A donarla Lando Arbizzani, console per la provincia di Treviso della Federazione dei Maestri del Lavoro

TREVISO La prima traduzione dal francese all’italiano della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo si potrà consultare nella Biblioteca Comunale di Borgo Cavour. A donarla nel pomeriggio di oggi al sindaco di Treviso Giovanni Manildo, alla presenza dell’assessore ai beni culturali Luciano Franchin e del direttore del settore Musei e Biblioteche Emilio Lippi, un cittadino del Comune di Treviso Lando Arbizzani, console per la provincia di Treviso della Federazione dei Maestri del Lavoro. Il testo della Dichiarazione è contenuto a pagina 43 del libro dal titolo “Storie dell’Anno 1789” a cura di Francesco Pitteri. Il volume è parte di una collana pubblicata a Venezia dal 1730 all’inizio del 1800. Sindaco e assessore hanno ringraziato Arbizzani per la donazione che "testimonia un grande senso civico e che arricchisce di un volume importante la nostra Biblioteca".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ancora meningite a Treviso: donna bellunese scopre la malattia dopo una caduta sugli sci

    • Cronaca

      Lauree false in Regione: sotto inchiesta l'ex sindaco di Cessalto Giovanni Artico

    • Sport

      La De Longhi fallisce l'esame di maturità: a Ferrara arriva il settimo ko in stagione

    • Cronaca

      Villorba: il supermercato salvato da un dipendente festeggia un anno di attività

    I più letti della settimana

    • Suicidio a Montebelluna: 35enne trovato impiccato nel bagno di casa

    • Clochard ucciso in stazione a Treviso, c'è un sospettato per omicidio

    • Omicidio della stazione: arrestato il killer di Giampietro Piccolo

    • A Monigo apre il "Ginger bar", il locale a misura di famiglia

    • Malori al centro commerciale, fatto evacuare il "Conè" di Conegliano

    • Giallo a Conegliano, ragazza 16enne scomparsa nel nulla da lunedì scorso

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento