Lampade durante l’orario di lavoro: comunale denunciato

Durante l'orario di lavoro faceva di tutto, anche le lampade, tranne che svolgere le sue mansioni: denunciato dipendente comunale di Treviso

Avrebbe dovuto fare da custode alle strutture sportive comunali, e invece durante l’orario di lavoro se ne andava in giro per i fatti suoi. È finito nei guai un dipendente del Comune di Traviso.

L’uomo, un quarantaduenne, lasciava il servizio per andare al bar, a fare la spesa o, addirittura, a farsi le lampade abbronzanti.

Le indagini sono partite dopo le segnalazioni fatte da alcuni cittadini e utenti degli impianti comunali. Per oltre un mese la Polizia locale ha seguito e documentato i movimenti dell’uomo e, a fronte dei richiami disattesi dal custode, è scattata la denuncia per truffa aggravata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Io lo lascerei sotto la lampada abbronzante 1 anno intero, disonesto bastardo!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolto dal treno a Lancenigo: tre persone indagate per la morte di Marco Cestaro

  • Cronaca

    Tassa sull'ombra delle insegne a Conegliano: negozianti infuriati

  • Cronaca

    Adunata Alpini 2017: Ca' Sugana dispone l'ordinanza "anti-trabiccoli"

  • Cronaca

    Terremoto nel centro Italia: partite squadre della protezione civile del Veneto

I più letti della settimana

  • Travolto dal treno a Lancenigo, Marco non ce l'ha fatta

  • La strada diventa una pista da pattinaggio: quattro auto fuori strada

  • Dramma del male di vivere, perito di 56 anni si toglie la vita

  • Tragico schianto tra due auto a Miane, morto un automobilista

  • Lastre di ghiaccio fatali sulle strade della Marca: auto esce di strada e si capovolge

  • Travolto dal treno a Lancenigo: tre persone indagate per la morte di Marco Cestaro

Torna su
TrevisoToday è in caricamento