Lampade durante l’orario di lavoro: comunale denunciato

Durante l'orario di lavoro faceva di tutto, anche le lampade, tranne che svolgere le sue mansioni: denunciato dipendente comunale di Treviso

Avrebbe dovuto fare da custode alle strutture sportive comunali, e invece durante l’orario di lavoro se ne andava in giro per i fatti suoi. È finito nei guai un dipendente del Comune di Traviso.

L’uomo, un quarantaduenne, lasciava il servizio per andare al bar, a fare la spesa o, addirittura, a farsi le lampade abbronzanti.

Le indagini sono partite dopo le segnalazioni fatte da alcuni cittadini e utenti degli impianti comunali. Per oltre un mese la Polizia locale ha seguito e documentato i movimenti dell’uomo e, a fronte dei richiami disattesi dal custode, è scattata la denuncia per truffa aggravata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Io lo lascerei sotto la lampada abbronzante 1 anno intero, disonesto bastardo!

Notizie di oggi

  • Video

    Maturità 2018: Aristotele(s) "terrorizza" gli studenti!

  • Cronaca

    Festa d'Estate 2018: Arianna Antinori e Phil Palmer accendono Vascon!

  • Attualità

    La storia di Khalid: da ambulante a saldatore, benefattrice gli paga il corso

  • Cronaca

    Droga e alcool, poi gli abusi sessuali: filmino hard girato dall'ex fidanzato

I più letti della settimana

  • Maxi incidente in Feltrina: cinque persone ferite, viabilità nel caos

  • Tragedia sul lavoro a Resana, precipita dal tetto e muore

  • Precipita con il parapendio, muore 54enne di Montebelluna

  • Passo San Boldo: compie cent'anni la strada costruita in cento giorni

  • Resana: una raccolta fondi per aiutare la famiglia dell'operaio morto sul lavoro

  • Alla ricerca di Antonella: un appello per ritrovare l'amica conosciuta trent'anni fa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento