Scoperta choc alla domenica ecologica: discarica abusiva lungo il Piave

I rifiuti abbandonati, tra i quali cemento ed eternit, è stata scoperta dai volontari che ripulivano gli argini del fiume a Salgareda. L'area, posta sotto sequestro, sarà bonificata

Scoperta choc per i volontari ambientalisti, domenica, a Salgareda. Mentre raccoglievano cartacce e rifiuti lungo il Piave si sono imbattuti in una vera e propria discarica abusiva sul greto del fiume.

Quintali di detriti, tra i quali eternit e cemento, erano accatastati lungo le sponde del Piave. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell polizia locale, che hanno posto sotto sequestro l'area affinché venga bonificata. Parallelamente è scattata un'indagine per risalire ai responsabili.

I volontari impegnati nella domenica ecologica, però, hanno trovato altre sorprese: vasche di plastica, metallo, bombole del gas. Il tutto pazientemente raccolto in almeno una trentina di sacchi..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento