Va a funghi con il marito, 33enne precipita da una scarpata a Revine

La donna, residente a Vittorio Veneto, è scivolata lungo la strada per il Pian de le Femene. L'elisoccorso l'ha trasportata al Ca' Foncello

REVINE LAGO — Era andata a raccogliere funghi insieme al marito ma è precipitata da una scarpata. Una donna di 33 anni residente a Vittorio Veneto si trova ora ricoverata all’ospedale a causa di un grave trauma cranico. Una brutta caduta durante l’escursione insieme al compagno poteva scatenare una tragedia.

Come riportano i quotidiani locali la 33enne sarebbe scivolata da un pendio mentre risaliva la strada per il Pian de le Femene, proprio sopra il centro abitato di Revine Lago. Il marito non ha potuto fare nulla per trattenerla. Ha assistito impotente alla scena, vedendo con i suoi occhi la compagna che precipitava dalla scarpata.

È stato proprio lui a lanciare l’allarme al 118 che ha immediatamente inviato sul posto un elicottero. La donna è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Le sue condizioni sono piuttosto gravi, i medici per il momento si sono riservati la prognosi. Oltre a un trauma cranico la 33enne ha riportato diverse escoriazioni in tutto il corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento