Furti nell'azienda fallita del padre, denunciato un 45enne

L'uomo è stato sorpreso a caricare a bordo di un furgone del materiale che era sotto sequestro. Ad avviare l'indagine dei carabinieri di Dosson era stato il curatore fallimentare

CASIER Un 45enne è stato denunciato dai carabinieri di Dosson per furto aggravato. L'uomo è stato sorpreso dai militari mentre caricava a bordo di un furgone dei bancali di pellet e alcune scaffalature da un capannone di via delle Industrie. L'azienda, di proprietà del padre e specializzata in prodotti per la casa, è stata dichiarata fallita alcuni mesi fa ed il materiale era sotto sequestro. Il curatore fallimentare aveva di recente segnalato ai militari che nelle ultime settimane si sarebbero verificati ammanchi anomali dalla sede dell'azienda. E' così scattata la trappola dei militari che hanno sorpreso il figlio dell'ex titolare. Per lui inevitabile la denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento