Cyberbullismo e pericoli del web, gli studenti a lezione dai carabinieri

Sono i temi affrontati con 150 ragazzi della scuola media di Dosson dal comandante della compagnia dei carabinieri di Treviso Stefano Mazzanti e dal maresciallo Gerardo Schirone, comandante della caserma di Dosson

CASIER Cyberbullismo, social network e pericoli del web. Sono i temi affrontati martedì mattina con 150 ragazze e ragazzi delle prime e seconde classi della scuola media di Dosson dal comandante della compagnia dei Carabinieri di Treviso Stefano Mazzanti e dal maresciallo Gerardo Schirone, comandante della caserma di Dosson. Una vera e propria lezione, facilitata da una serie di slides, per insegnare agli studenti come utilizzare nel modo corretto i nuovi strumenti di comunicazione, ma soprattutto come riconoscere i pericoli che corrono in rete e tutte le insidie che si possono incontrare durante la navigazione in internet. Alla mattinata hanno preso parte anche il sindaco di Casier Miriam Giuriati e l'assessore all'Istruzione Paola Marson. Si è trattato del primo di un ciclo di tre incontri: il secondo sarà dedicato agli studenti della terza media, mentre il terzo - in programma il 2 marzo alle ore 18 - è destinato ai genitori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento