Entra in casa e ruba il portafoglio del proprietario: ladro in manette

I carabinieri di Riese hanno arrestato un uomo di origini nord africane con diversi precedenti mentre stava compiendo l'ennesimo furto

RIESE PIO X- Non era la prima volta che le forze dell'ordine lo fermavano dopo aver compiuto un reato, ma questa volta il ladro recidivo è stato sorpreso dai carabinieri di Riese Pio X con le mani nel sacco. Protagonista della vicenda un uomo di 36 anni, di origini nord africane e senza una fissa dimora. L'uomo si era introdotto di nascosto nella casa di un 56enne della zona e senza farsi scoprire si era impossessato del portafoglio del proprietario e di tutti i suoi documenti d'identità. Per sua sfortuna però le forze dell'ordine lo stavano aspettando fuori dall'abitazione e dopo averlo colto in flagranza di reato lo hanno arrestato.

Il ladro aveva già diversi precedenti alle spalle, oltre a numerosi alias ed identità fasulle che usava per mettere a segno i suoi colpi in diverse parti della provincia di Treviso. Processato nella mattinata di martedì per direttissima, l'uomo è stato spedito in carcere. Al trevigiano vittima del furto, sono stati invece restituiti tutti i beni sottratti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento