Escursionista scivola sul Monte Grappa e ruzzola per duecento metri nel bosco

Grave episodio nella tarda mattinata di domenica in uno dei tanti sentieri del Monte Grappa. Una donna ha perso l'equilibrio ed è ruzzolata nel bosco per ben duecento metri

TREVISO Duecento metri di caduta in mezzo al bosco. Una ruzzolata decisamente pericolosa per un'escursionista che nel primo pomeriggio di domenica si trovava in uno dei tanti sentieri del Monte Grappa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'escursione tranquilla, in una giornata soleggiata. Peccato però che poco prima di mezzogiorno, alle ore 11.45, la donna abbia perso l'equilibrio cadendo per ben duecento metri nel bosco sottostante. Una ruzzolata lunga e dolorosa che ha lasciato la donna paralizzata dal terrore e dal dolore per diversi minuti. Pprovvidenziale l'intervento del soccorso alpino di Belluno che, giunto sul posto con un elisoccorso ha recuperato la donna con un verricello dopo averle prestato le cure di primo soccorso con un gruppo di ben cinque soccorritori. Poche ore dopo le condizioni dell'escursionista si sono stabilizzate e la situazione è potuta tornare alla normalità. Sempre nel primo pomeriggio di domenica un'altra escursionista (originaria di Treviso) era stata protagonista di un infortunio lungo un sentiero nei pressi del Monte Pelmo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Male incurabile, addio a Lorenza Pampagnin: anima del commercio locale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento