Coppia di Casier si perde durante escursione ad Auronzo

Due coniugi di Casier, venerdì pomeriggio, hanno smarrito la strada, di ritorno da un'escursione ad Auronzo di Cadore (BL), e si sono ritrovati in una valle chiusa. In serata sono stati recuperati dai soccorritori del 118

Una coppia di coniugi 60enni di Casier, ieri, si è smarrita in montagna mentre rientrava da un'escursione ad Auronzo di Cadore (BL).

I due erano partiti dal rifugio Ciareido, in direzione del monte Agudo, ma  poco prima di arrivare a destinazione hanno smarrito il sentiero. Marito e moglie scorgevano Auronzo sotto di loro e hanno deciso di scendere lungo un costone. Ma sono finiti incrodati in una valle chiusa.

Chiamato il 118, i due coniugi sono stati messi in contatto telefonico con i soccorritori e attorno alle 20.30, dopo una perlustrazione della zona, l'elicottero di Pieve di Cadore, li ha individuati, recuperati con un verricello e affidati a una squadra del Soccorso alpino di Auronzo che li ha riaccompagnati a valle.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • blog

      Giovane modella coneglianese insultata dagli haters su Facebook per uno scatto in bikini

    • Cronaca

      Al via i lavori lungo la tangenziale di Treviso, cantieri dalle 8 alle 17

    • Cronaca

      Inciampa in una buca e si frattura le braccia: niente risarcimento

    • Cronaca

      Colline del prosecco patrimonio dell'umanità, ecco il logo della candidatura

    I più letti della settimana

    • Spaventoso incendio distrugge una concessionaria, Pontebbana nel caos

    • Resana: ragazza investita da un treno sulla linea ferroviaria Trento-Venezia

    • E' una 15enne di Asolo la nuova miss Grand Prix Fitness

    • Montebelluna: folle inseguimento nel pomeriggio, i carabinieri arrestano un ladro d'auto

    • Lutto a Santa Cristina di Quinto, 39enne stroncato da un male incurabile

    • Al via i lavori lungo la tangenziale di Treviso, cantieri dalle 8 alle 17

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento