Esplosione nella notte: ladri fanno saltare il bancomat e scappano con i soldi

E' successo verso le ore 4 di sabato, in piazza Italia a Cordignano, ai danni dello sportello della Banca Popolare di Verona. Sul fatto indagano ora i carabinieri

E' ancora da quantificare il bottino rubato, nella notte tra venerdì e sabato, ai danni della Banca Popolare di Verona in piazza Italia a Cordignano. Verso le ore 4, infatti, una banda di malviventi specializzati ha fatto saltare in aria, con una specifica miscela, il bancomat dell'istituto bancario della zona. Ingenti i danni provocati dallo scoppio all'edificio, ma importante è anche la somma così sottratta dai ladri, diverse decine di migliaia di euro. Sul fatto indagano ora i carabinieri che, grazie alle indicazioni di alcuni testimoni, sono alla ricerca di una Bmw usata dai ladri per scappare dopo il colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato mattina, invece, i carabinieri della Stazione di Caneva (PN), e del Nucleo operativo e radiomobile di Sacile, sono intervenuti presso l’Ufficio postale di Caneva in via Marconi. Nella notte, infatti, ignoti hanno tentato di manomettere lo sportello bancopostamat. I malfattori avrebbero agito effettuando un prelievo così da tenere aperto il vano da cui fuoriescono i contanti, per introdurvi attrezzatura idonea per la manomissione o distruzione del dispositivo. L'operazione non è però andata a buon fine, tanto che sono stati rilevati solo danni di lieve entità alla struttura. Non si eslcude però possa trattarsi della stessa banda che poco prima aveva già colpito a Cordignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento