"Delirio Fedez" all'Oviesse, ragazzi incolonnati per ore: centro in tilt

Tutti davanti al negozio in via Indipendenza a Treviso per vedere l'acclamatissimo rapper e giudice di X Factor: auto e strade bloccate

TREVISO - "Delirio Fedez", sabato davanti all'Oviesse. L'idolo di giovani e giovanissime ha catapultato centinaia di ragazzi in via Indipendenza, rimasti incolonnati per ore, in attesa dell'amatissimo rapper nonché giudice di X Factor.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attesa di poterlo vedere da vicino, di potersi scattare una foto con lui, di avere un suo autografo. Un migliaio di persone, quelle assiepate davanti al negozio. Poi tripudio di folla, grida, urla, all'arrivo dell'artista. Auto bloccate, autobus deviati, centro di Treviso nel caos. Ma poco importa, alla marea di gente che ha potuto ammirare l'acclamata star della tv, in cima alle classifiche, per un giorno in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento