"Delirio Fedez" all'Oviesse, ragazzi incolonnati per ore: centro in tilt

Tutti davanti al negozio in via Indipendenza a Treviso per vedere l'acclamatissimo rapper e giudice di X Factor: auto e strade bloccate

TREVISO - "Delirio Fedez", sabato davanti all'Oviesse. L'idolo di giovani e giovanissime ha catapultato centinaia di ragazzi in via Indipendenza, rimasti incolonnati per ore, in attesa dell'amatissimo rapper nonché giudice di X Factor.

L'attesa di poterlo vedere da vicino, di potersi scattare una foto con lui, di avere un suo autografo. Un migliaio di persone, quelle assiepate davanti al negozio. Poi tripudio di folla, grida, urla, all'arrivo dell'artista. Auto bloccate, autobus deviati, centro di Treviso nel caos. Ma poco importa, alla marea di gente che ha potuto ammirare l'acclamata star della tv, in cima alle classifiche, per un giorno in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento