Festa di fine anno a base di alcol: due ragazzi al Ca' Foncello

Due ragazzi minorenni sono finiti all'ospedale, domenica, al termine di una festa scolastica allo Sporting di Treviso. E ora la Questura indaga sull'episodio per capire chi abbia fornito l'alcol ai minori

E' finita male la festa di fine anno scolastico al centro sportivo Sporting Zambon di Treviso, svoltasi domenica scorsa. Al termine dei festeggiamenti, decine i ragazzi ubriachi e tra questi due giovani di 15 e 17 anni che sono stati accompagnati al Cà Foncello per dei controlli.

La sezione amministrativa della Questura di Treviso sta ora indagando sulla festa scolastica. In particolare gli inquirenti dovranno valutare se sia stato venduto alcool a minori sotto i 16 anni.

Di conseguenza ci potrebbero essere contestazioni amministrative e anche penali per gli organizzatori. Il titolare dello Sporting, Bepi Zambon, da parte sua ha assicurato di aver sequestrato parecchie bottiglie di alcol ai giovani presenti, durante la festa.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento