Festa di fine anno a base di alcol: due ragazzi al Ca' Foncello

Due ragazzi minorenni sono finiti all'ospedale, domenica, al termine di una festa scolastica allo Sporting di Treviso. E ora la Questura indaga sull'episodio per capire chi abbia fornito l'alcol ai minori

E' finita male la festa di fine anno scolastico al centro sportivo Sporting Zambon di Treviso, svoltasi domenica scorsa. Al termine dei festeggiamenti, decine i ragazzi ubriachi e tra questi due giovani di 15 e 17 anni che sono stati accompagnati al Cà Foncello per dei controlli.

La sezione amministrativa della Questura di Treviso sta ora indagando sulla festa scolastica. In particolare gli inquirenti dovranno valutare se sia stato venduto alcool a minori sotto i 16 anni.

Di conseguenza ci potrebbero essere contestazioni amministrative e anche penali per gli organizzatori. Il titolare dello Sporting, Bepi Zambon, da parte sua ha assicurato di aver sequestrato parecchie bottiglie di alcol ai giovani presenti, durante la festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento