Fiera4Passi: inaugurata ufficialmente la 13esima edizione "Generazioni in viaggio"

Punto di riferimento nazionale dell’economia sostenibile per i settori del commercio equo e solidale, dell’ecologia, della cooperazione, del volontariato e della tutela dell’ambiente

TREVISO Inaugurata oggi al parco Sant’Artemio la XIII edizione di Fiera4passi punto di riferimento nazionale dell’economia sostenibile per i settori del commercio equo e solidale, dell’ecologia, della cooperazione, del volontariato e della tutela dell’ambiente. Presenti al taglio del nastro il Presidente della cooperativa Pace e Sviluppo Mirko Della Libera, il coordinatore della Fiera Alessandro Franceschini, il Sindaco di Treviso Giovanni Manildo, il consigliere delegato della Provincia Giancarlo Jannicelli, Franco Zanata Presidente di Contarina e Gianni Bit Vice presidente di Volontarinsieme – CSV Treviso, sponsor e sostenitori della Fiera. Hanno partecipato anche Simone Sfriso di TAMassociati e Nicola Pedrazzoli di RUBNER Holzbau che hanno progettato e ideato il Padiglione Zero. 

Il tema scelto per questa XIII edizione è “Generazioni in Viaggio”. "Siamo convinti che per costruire l’economia di domani sia necessario un patto tra generazioni: chi è più giovane dovrebbe avere la possibilità di progettarla e innovarla, chi lo è meno può portare la propria esperienza. Tutti dobbiamo difendere le risorse ambientali e migliorare e replicare le conquiste sociali” così spiega Alessandro Franceschini, coordinatore di Fiera4passi. Alla Fiera4passi 2018 si palerà quindi di giovani e con i giovani cercando di capire dai ragazzi il tipo di sviluppo che vorrebbero contribuire a realizzare, mettendoli in rete con chi negli anni ha costruito proposte. Per 4 giorni si vedranno generazioni diverse impegnate in un viaggio comune: nuove forme di partecipazione e di confronto, strade che si intersecano, linguaggi differenti che cercano nuove armonie. Verso una meta comune: l’economia del futuro, più equa e sostenibile. Ai ragazzi sarà interamente dedicata la giornata di sabato 19 Maggio, con il primo FORUM sull’alternanza solidale e sostenibile, che coinvolgerà 300 studenti degli istituti superiori della provincia, associazioni di categoria, Regione Veneto, Ufficio Scolastico provinciale e Fondazione Nordest. Quattro giornate, che si sviluppano attraverso oltre 100 spettacoli culturali, musica, laboratori e approfondimenti e 180 espositori selezionati che porteranno in Fiera prodotti, progetti, pratiche e proposte a partire dall’ambito alimentare, passando attraverso l’abbigliamento fino alla cosmesi ma anche edilizia, architettura, finanza e turismo. 

Novità di quest’anno è il Padiglione Zero di ingresso alla Fiera: dalla collaborazione tra Rubner Holzbau e Tam associati nasce un’innovativa struttura in legno dove ogni visitatore sarà introdotto al tema dell’edizione 2018 di Fiera4passi “generazioni in viaggio”attraverso i sensi: la vista per avere uno sguardo verso il futuro e l’ascolto per comprendere l’idea di innovazione che si sviluppa in fiera. RUBNER Holzbau è un’azienda leader a livello europeo nella costruzione di grandi opere in legno, che sposa la filosofia di Fiera4passi: legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile e controllo costante della qualità effettuato da istituti accreditati. 

Rubner Holzbau ha realizzato in tutta Europa palazzetti dello sport, centri commerciali, chiese, centri culturali e congressuali, ponti, complessi residenziali, sia nel settore pubblico che privato. Il progetto del Padiglione Zero è realizzato da TAMassociati di Venezia che si ispira ai principi di una progettazione etica e responsabile attenta ai diritti umani e allo sviluppo sostenibile. Tra i progetti di TAMassociati: la sede di Banca Etica a Padova, alcuni ospedali di Emergency nel mondo, il Padiglione Italia della Biennale Architettura di Venezia del 2016 e l’Ecoquartiere “Borgo Ponte Canale” di Villorba (Treviso), ideato proprio nell’ambito di Fiera4passi nell’edizione 2010. Quattro Passi è soprattutto la fiera delle buone pratiche ambientali: si chiede a tutti i visitatori di evitare se possibile l’utilizzo del’auto privilegiando i mezzi di trasporto sostenibili. A disposizione in tutte le giornate corse potenziate dell’autobus linea 7, inoltre domenica 13 e 20 maggio dalle 14 alle 20 è previsto un servizio bus-navetta gratuito che, per la giornata di Domenica 13 Maggio, partirà dalla piazza di Carità di Villorba (di fronte Municipio). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento