Lavori terminati: sistemata la caserma dei carabinieri devastata dalla grandine

A Vittorio Veneto sono terminati i lavori per la sistemazione della caserma dei carabinieri colpita dalla terribile grandinata dello scorso giugno. Un intervento da oltre 85 mila euro

VITTORIO VENETO I lavori di ristrutturazione avviati presso la caserma dei carabinieri di Vittorio Veneto sono stati ultimati nelle scorse ore. Il complesso di via Boni rappresenta un’infrastruttura d’area molto importante per le attività dell’Arma perché, oltre ad ospitarne la stazione cittadina, è anche sede del comando di compagnia dal quale dipendono altre stazioni del comprensorio vittoriese.   

Gli alloggi, la caserma e le pertinenze erano stati danneggiati in modo serio dalla violenta grandinata abbattutasi su Vittorio Veneto il 25 giugno dello scorso anno. Gli interventi eseguiti hanno riguardato prima di tutto il tetto degli alloggi di servizio dove la copertura è stata integralmente sostituita con la posa di una nuova guaina e di nuove tegole. I lavori hanno poi interessato la facciata nord dell’edificio che ospita gli alloggi; su di essa è stato necessario stuccare i fori prodotti sul “cappotto” dai chicchi di ghiaccio con l’applicazione di una doppia rasatura con rete. Questa prima serie di interventi ha comportato un costo di ben 48 mila euro. Dopo gli alloggi del personale, lavori analoghi sono stati eseguiti anche sul tetto e sulla facciata nord della caserma per un importo di 32 mila euro. Un’ulteriore spesa di cinquemila e cinquecento euro si è infine resa necessaria per la sostituzione dei corpi illuminanti esterni che la grandine aveva distrutto: in tutto sono stati rimpiazzati 7 punti luce e 6 fari. La fine dei lavori segna l'inizio di una nuova vita per la caserma dell'Arma e i suoi occupanti.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento